Certificazione impianti idraulici

Home / Certificazioni / Certificazione impianti idraulici

Anche gli impianti idraulici, idrici e sanitari di qualsiasi specie, sono regolati dal Decreto 37/08, che ha sostituito la legge 46/1990, sia per le nuove costruzioni, sia per quelle esistenti da modificare o integrare.

Gli impianti idrici rivestono una grande importanza all’interno di qualsiasi tipo di locale, abitazione, edifici, perché rispondono a diversi dei nostri bisogni primari grazie alla capacità di trasportare l’acqua attraverso tubature.

Noi realizziamo impianti idraulici per ogni tipo di esigenza e contesto e siamo abilitati affinchè il tuo impianto sia a norma.

Perché un impianto idrico-sanitario sia a norma deve essere in possesso della certificazione o Dichiarazione di Conformità (o di Rispondenza) che solo personale qualificato e in possesso di specifici requisiti può rilasciare.

Contenuti della certificazione

La certificazione dell’impianto idraulico deve contenere alcuni dati e informazioni che attestano che l’impianto è stato installato e controllato secondo procedure adeguate e che è sicuro e ben funzionante, anche se la normativa relativa agli impianti idrici non detta norme specifiche per la realizzazione di questi impianti, il certificato di conformità è obbligatorio. Questi sono:

  • tutti i dati dell’impianto idraulico;
  • i dati del tecnico installatore;
  • i dati del proprietario dell’impianto;
  • i dati del committente;
  • informazioni sulla procedura di installazione;
  • le norme seguite nell’installazione;
  • l’ubicazione dell’impianto.

Il certificato deve inoltre contenere, in allegato, altre informazioni che sono obbligatorie in alcuni casi:

  • il progetto dell’impianto, per alcuni tipi di immobili;
  • lo schema di impianto, quando è assente il progetto;
  • l’elenco dei materiali utilizzati;
  • il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio dell’installatore.

Casi in cui è necessaria la certificazione degli impianti idraulici

La dichiarazione di conformità degli impianti idraulici, oltre che prevista per legge, è necessaria per:

  • certificato di agibilità di un immobile;
  • allaccio nuove utenze;
  • compravendita, locazione o trasferimento a qualsiasi titolo di un immobile;
  • modifica di un impianto già esistente;
  • nulla osta sanitario per le attività commerciali;
  • certificato di prevenzione incendi.

Se devi installare o mettere in regola e in sicurezza un impianto idraulico rivolgiti a dei professionisti, richiedi subito la dichiarazione di conformità o di rispondenza del tuo impianto.

Chiedi un preventivo

Scrivici per informazioni o per un preventivo